Temitayo Ogunbiyi, “Giocherai nel quotidiano, correndo”, 2020. Courtesy l’artista. Foto ©️ Amedeo Benestante.

Temitayo Ogunbiyi

Giocherai nel quotidiano, correndo

08.07 — 02.11.2020

 

 

Orari e biglietti

La Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee ha commissionato a Temitayo Ogunbiyi, artista che vive e lavora a Lagos, la creazione di un playground, uno spazio di gioco, appositamente concepito per il Madre. Sculture interattive – disegnate ispirandosi a viti intrecciate, tecniche di acconciatura e all’itinerario tracciato da Google Maps tra Lagos e Napoli – trasformano il cortile interno del museo in un terreno di gioco e un giardino, dove bambini e famiglie possono giocare.

La ricerca artistica di Temitayo Ogunbiyi, che spesso trae ispirazione dal contesto naturale, dalle identità e dalle tradizioni locali, è anche il punto di partenza per un ciclo di laboratori dal titolo Planting and plant love, organizzato nell’ambito di Madre Factory 2020.

Attraverso i riferimenti alla botanica locale e al confronto tra le storie culinarie campane e nigeriane, l’opera viene inserita nella “natura”, costruendo all’interno del cortile uno spazio ideale in cui i ragazzi di tutte le età imparano a prendersi cura di un giardino che diventerà patrimonio collettivo.