“I sei anni di Marcello Rumma, 1965-1970”. Veduta della mostra al Madre, Napoli. Courtesy Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee. Foto © Amedeo Benestante.

Visita alla mostra “I sei anni di Marcello Rumma, 1965-1970”

 

Un percorso di visita guidata per ripercorrere, sala dopo sala e opera dopo opera, gli anni dell’attività pubblica di Marcello Rumma, figura centrale nel dibattito culturale italiano e internazionale fra gli anni Sessanta e Settanta.

Domenica 16 febbraio, alle ore 10.30, il Madre propone un itinerario guidato a partecipazione gratuita per esplorare la grande retrospettiva dedicata a Marcello Rumma, figura centrale nel dibattito culturale italiano e internazionale fra gli anni Sessanta e Settanta, imprenditore culturale, collezionista e promotore di progetti espositivi e editoriali diffusamente riconosciuti come esperienze centrali nella storia dell’arte e della cultura contemporanee.

Attraverso dipinti, sculture e installazioni, ma anche grazie a documenti spesso inediti (lettere, fotografie, ritagli di giornale, riviste e volumi), la mostra I sei anni di Marcello Rumma, 1965-1970 traccia un ritratto indiretto di Rumma, restituendone, come in un teatro della memoria, la complessa e pionieristica progettualità sullo sfondo di un clima culturale esteso e connesso, e mettendo in luce al contempo gli stimoli da essa forniti alla ricerca artistica e alla riflessione intellettuale a venire.

 

Partecipazione gratuita | Ingresso al museo a pagamento

Prenotazione consigliata a questo link  👉 http://bit.ly/visitarumma1602