»Lello Torchia. Bilico»

11.11 — 11.12.17

Lello Torchia, Bilico, 2017 (particolare). © Lello Torchia.

La Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee ha concesso il Matronato alla mostra di Lello Torchia Bilico, a cura di Krista Brugnara, che sarà inaugurata presso il Complesso Museale di Santa Maria delle Anime del Purgatorio ad Arco sabato 11 novembre 2017, alle ore 12.00. Il lavoro site-specific è composto da tre intensi momenti di riflessione sul sottile confine tra la vita e la morte, e coinvolge lo spettatore invitandolo a trascendere il corpo ed esplorare il concetto di evoluzione spirituale.

La mostra, che sarà visitabile fino all’11 dicembre, prevede per sabato 2 dicembre una performance poetica a cui parteciperanno Marco Amore, Cinzia Caputo, Gennaro Di Fraia, Aldo Ferraris, Mimmo Grasso, Wanda Marasco e Angela Schiavone, coordinatrice dell’evento. Un altro momento dell’iniziativa sarà una performance ideata dall’attrice Clio Cipolletta per lo spazio ipogeo della chiesa.

Lello Torchia è nato a Napoli nel 1971. Ha esposto in prestigiosi contesti e numerose città, tra cui Bordeaux, Lisbona, Brno, Milano, Napoli e Salerno. Tra le sue personali si ricordano quelle presso The White Gallery di Milano, quella presso il Museo Archeologico di Calatia e alla Fonte di San Nicolò ad Assisi e, nel 2017, La grammatica dell’esistenza alla Fondazione Umberto Mastroianni e Mite colloquium al Piano nobile del cinquecentesco Palazzo Bartocci Fontana di Assisi.

Il museo è aperto fino alle 19.30

Lunedì, Mercoledì, Giovedì, Venerdì, Sabato 10.00 ⋅ 19.30 — Domenica 10.00 ⋅ 20.00
La biglietteria chiude un'ora prima / Martedì chiuso