»Il Madre a maggio»

05 — 27.05.18

Palazzo Donnaregina, Napoli. Courtesy Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee, Napoli. Foto © Amedeo Benestante.
Un mese di attività al Madre: visite guidate, itinerari tematici, laboratori per bambini.

Per il mese di maggio il Madre propone un’offerta didattica ampia e diversificata, con itinerari tematici e attività dedicate alle mostre in corso, da  Pompei@Madre. Materia Archeologica: Le Collezioni al progetto in progress Per_formare una collezione.

SABATO 5 MAGGIO

› ore 10.30: Dentro il Madre/Fuori il Madre. “Archivi della memoria”
Itinerario guidato da
ll’Archivio storico del Banco di Napoli al Madre

Prosegue la rassegna Dentro il Madre/Fuori il Madre, con un itinerario tematico guidato da Francesca Amirante che partirà da ilCartastorie – Museo dell’Archivio Storico del Banco di Napoli (Via dei Tribunali 214, Napoli) per arrivare al Madre, articolando una riflessione sulle pratiche dell’archivio nella cultura e nelle arti contemporanee.
Dal patrimonio di storie custodito negli 80 chilometri di scaffalature dell’Archivio Storico del Banco di Napoli, che ricostruiscono un affresco vivo di Napoli e di tutto il Mezzogiorno dal 1573 ai giorni nostri, fino alle opere del progetto in progress Per_formare una collezione, piattaforma dedicata dal Madre alla formazione progressiva della propria collezione, che con la recente acquisizione dell’opera di Umberto Manzo Senza titolo (2013) e con il capitolo Per un archivio dell’arte in Campania ha esplorato la relazione fra il museo e il territorio in cui opera, riservando particolare attenzione alle pratiche dell’archivio e alle molteplici possibili connessioni fra arte, design, architettura, urbanistica e cambiamenti socio-economici e di matrice antropologica in corso sul territorio campano.

Prenotazione obbligatoria
Partecipazione gratuita fino a esaurimento posti disponibili
Ingresso ridotto in entrambi i siti

DOMENICA 6 MAGGIO

› ore 11.00: Le Collezioni. Visita guidata

Le Collezioni a confronto: dalle sale monografiche al primo piano del Madre – in cui l’accostamento con opere e manufatti provenienti da Pompei rimette in prospettiva le opere della Collezione site-specific, trasformando il museo in una vera e propria domus contemporanea – fino alle opere del progetto in progress Per_formare una collezione, in un itinerario guidato attraverso le arti di ogni tempo.

Prenotazione consigliata
Partecipazione gratuita fino a esaurimento posti disponibili
Ingresso al museo a pagamento

SABATO 12 MAGGIO

› ore 11.00: Le Collezioni_kids edition. Visita guidata per adulti e bambini

Le Collezioni a confronto: dalle sale monografiche al primo piano del Madre – in cui l’accostamento con opere e manufatti provenienti da Pompei rimette in prospettiva le opere della Collezione site-specific, trasformando il museo in una vera e propria domus contemporanea – fino alle opere del progetto in progress Per_formare una collezione.
In occasione dei Kid Pass Days, l’itinerario guidato attraverso le arti di ogni tempo nelle mostre in corso e le collezioni del Madre si trasforma in una visita a misura di bambino: perché il museo è un affare di famiglia!

Prenotazione consigliata
Partecipazione gratuita fino a esaurimento posti disponibili
Ingresso al museo a pagamento

DOMENICA 13 MAGGIO

› ore 10.30: Casa dolce casa Speciale Festa della mamma
Laboratorio per famiglie – bambini età consigliata 6-10 anni

Per la Festa della mamma, i Servizi educativi del Madre dedicano a genitori e figli la visita-laboratorio Casa dolce casa. Adulti e bambini esploreranno la mostra Pompei@Madre. Materia Archeologica: Le Collezioni, che trasforma il museo in una vera e propria domus contemporanea, il cui fulcro – tablinum e triclinium – è la sala monografica di Francesco Clemente che diviene sala di rappresentanza del dominus, per ricevimenti e banchetti. La visita rappresenterà il punto di partenza per un’attività laboratoriale, realizzata in collaborazione con il collettivo Archipicchia! Architettura per Bambini, durante la quale i piccoli partecipanti potranno progettare e realizzare una casa in miniatura per sé e la propria mamma.

Prenotazione obbligatoria
Partecipazione gratuita fino a esaurimento posti disponibili
Ingresso al museo a pagamento

SABATO 19 MAGGIO

› ore 10.30: Percorsi del contemporaneo. “Le arti contemporanee a Napoli”
Itinerario
guidato da Castel Sant’Elmo-Museo del Novecento al Madre, passando per la Stazione “Vanvitelli” della Metropolitana di Napoli

In occasione della terza edizione della Festa dei Musei, promossa dal MiBACT e dedicata, nel 2018, al tema Musei iperconnessi: nuovi approcci, nuovi pubblici, i Servizi educativi del Madre propongono un nuovo appuntamento con la rassegna di visite congiunte Percorsi del contemporaneo. L’itinerario guidato articolerà una riflessione sullo sviluppo delle arti contemporanee a Napoli: si partirà da Castel Sant’Elmo-Museo del Novecento, con focus dedicati alle sezioni Futurismo, Poesia, Gruppo Sud e maestri dell’Accademia napoletana. Si proseguirà, in collaborazione con i servizi educativi Metro Art dell’Azienda Napoletana Mobilità, con una visita al “museo diffuso” della Metropolitana di Napoli – Stazione “Vanvitelli”, che accoglie, tra le altre, opere di Vettor Pisani, Mario Merz, Giulio Paolini e Gilberto Zorio. L’appuntamento si concluderà al Madre, con la visita alle opere del progetto Per_formare una collezione: per un archivio dell’arte in Campania, volto ad esplorare le relazioni fra il museo e il suo territorio attraverso le molteplici connessioni fra arte, design, architettura e urbanistica.

Prenotazione obbligatoria
Partecipazione gratuita fino a esaurimento posti disponibili
Ingresso a pagamento (costo totale a persona: 9 euro)
Per l’accesso alla metro linea 1 i partecipanti dovranno essere muniti di titolo di viaggio

 

› ore 19.30 – 23.00: Notte europea dei Musei 

Il Madre aderisce alla Notte europea del Musei con un’apertura straordinaria fino alle ore 23.00, e ingresso al costo simbolico di 1.00 euro a partire dalle 19.30 (ultimo ingresso: ore 22.30). Un’occasione in più per visitare le mostre in corso e le collezioni permanenti del museo e partecipare alle attività in programma.

Ingresso a 1 euro (ore 19.30-22.30)

DOMENICA 20 MAGGIO

› ore 11.00: Le Collezioni. Visita guidata

Le Collezioni a confronto: dalle sale monografiche al primo piano del Madre – in cui l’accostamento con opere e manufatti provenienti da Pompei rimette in prospettiva le opere della Collezione site-specific, trasformando il museo in una vera e propria domus contemporanea – fino alle opere del progetto in progress Per_formare una collezione, in un itinerario guidato attraverso le arti di ogni tempo.

Prenotazione consigliata
Partecipazione gratuita fino a esaurimento posti disponibili
Ingresso al museo a pagamento

SABATO 26 MAGGIO

› ore 11.00: Le Collezioni. Visita guidata

Le Collezioni a confronto: dalle sale monografiche al primo piano del Madre – in cui l’accostamento con opere e manufatti provenienti da Pompei rimette in prospettiva le opere della Collezione site-specific, trasformando il museo in una vera e propria domus contemporanea – fino alle opere del progetto in progress Per_formare una collezione, in un itinerario guidato attraverso le arti di ogni tempo.

Prenotazione consigliata
Partecipazione gratuita fino a esaurimento posti disponibili
Ingresso al museo a pagamento

DOMENICA 27 MAGGIO

› ore 11.00: Nessun dorma! Visita performativa

Dall’atrio al terrazzo, dalle scale ai cortili, dal primo al secondo piano del museo Madre: una visita che coinvolge i visitatori, esplorando lo spazio-tempo dell’istituzione museale. Il contemporaneo, le sue parole chiave, le ricerche e le partiche dell’arte dei nostri giorni diventano oggetto di un confronto con il pubblico, che sarà chiamato in prima persona a vivere un’esperienza di visita “performativa”. Immagini, oggetti, letture, gesti, serviranno a definire 10 parole chiave dell’arte contemporanea.

Prenotazione obbligatoria
Partecipazione gratuita fino a esaurimento posti disponibili
Ingresso al museo a pagamento

Il museo è chiuso, aprirà mercoledì alle 10.00

Lunedì, Mercoledì, Giovedì, Venerdì, Sabato 10.00 ⋅ 19.30 — Domenica 10.00 ⋅ 20.00
La biglietteria chiude un'ora prima / Martedì chiuso / Lunedì ingresso gratuito