Paul Thorel, “Passaggio della Vittoria”, 2018. Veduta dell’installazione al Madre, Napoli. Courtesy Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee. Foto © Amedeo Benestante.

Tutto il Madre in un’ora

 

Un percorso guidato gratuito di 60 minuti per scoprire le mostre e le collezioni del Madre.

60 minuti per scoprire il Madre: un percorso tra diversi linguaggi e sensibilità contemporanei in un’ora di visita multi-focus in programma sabato 15 febbraio alle ore 17.30. Da Axer / Désaxer. Lavoro in situ, 2015, Madre, Napoli – #2intervento di dimensioni architettoniche concepito dall’artista francese Daniel Buren per l’atrio del museo, alle sale monografiche della Collezione site-specific, realizzate da Francesco ClementeRichard LongSol LeWittLuciano FabroJeff KoonsAnish KapoorJannis KounellisMimmo PaladinoRebecca HornGiulio Paolini e Richard Serra, che dialogano con le opere del progetto Per_formare una collezione, dedicato alla formazione della collezione permanente del Madre. Per terminare con una breve introduzione alle mostre in corso, La Scacchiera Impossibile, personale di Raffaele Falcone, e I sei anni di Marcello Rumma, 1965-1970, la grande retrospettiva che restituisce gli anni dell’attività pubblica di Rumma, imprenditore culturale, collezionista e promotore di progetti espositivi e editoriali diffusamente riconosciuti come esperienze centrali nella storia dell’arte e della cultura contemporanee.

 

Partecipazione gratuita | Ingresso al museo a pagamento

Prenotazione consigliata a questo link  👉  http://bit.ly/madrein1h1502